Influenza in pediatria

Influenza: attenzione al fai da te nella cura delle patologie invernali nei bambini Nonostante i genitori italiani siano sempre più preparati e competenti, la stagione invernale riserva sfide a volte molto complesse, non sempre affrontate senza errori, per esempio nell’uso di antidolorifici, antipiretici e soprattutto in quello degli antibiotici, che vengono somministrati troppo, a volte con il fai da te, utilizzando confezioni …

L’attacco di panico – parte 2

Un appello disperato all’altro: l’attacco di panico! “Improvvisamente non capivo più niente! Il cuore batteva all’impazzata e non sapevo cosa fare! Un senso di vuoto si è impadronito di me! Non riuscivo più ad uscire di casa se non accompagnato! Avevo perso ogni controllo e mi sentivo morire!” Il sintomo Da disturbo da eliminare il sintomo, accolto sulla via di …

Oncologia – parte 2

Oncologia, tra innovazione e crescita della spesa sanitaria «Le neoplasie polmonari», spiega Filippo De Braud, direttore Oncologia Medica, Fondazione Irccs Istituto nazionale tumori, Milano, «sono un bel modello per dimostrare l’evoluzione della strategia di cura in oncologia. Infatti, sino a pochi anni fa nello stadio avanzato l’unico strumento disponibile era la chemioterapia. Nell’ultimo decennio sono state scoperte mutazioni geniche che …

L’attacco di panico – parte 1

Un appello disperato all’altro: l’attacco di panico! “Improvvisamente non capivo più niente! Il cuore batteva all’impazzata e non sapevo cosa fare! Un senso di vuoto si è impadronito di me! Non riuscivo più ad uscire di casa se non accompagnato! Avevo perso ogni controllo e mi sentivo morire!” Le sensazioni Sono alcune delle espressioni che con sempre maggiore frequenza giungono …

Labbra a canotto?

Il nuovo filler senza dolore per avere labbra idratate Labbra a canotto? No grazie! Il filler per le labbra, a patto che venga eseguito nel modo corretto, garantisce un effetto di labbra naturalmente idratate e turgide, senza gli eccessi che le tecniche ormai superate portavano con sé. Resta ancora aperta la questione del dolore: gli aghi un tempo usati per …

Sepia

Troppo stanca per amare: sepia Troppo stanca per sorridere, anche debolmente, al vicino di casa, troppo stanca per dare affettuose attenzioni all’anziana mamma, per gioire degli inaspettati doni della vita di ogni giorno.Come un’ombra scura, una nube fuligginosa intorno, un inchiostro nero scendendo nell’acqua ne oscura la limpidezza, così quando si oscura la nostra energia, con tristezza ed abbattimento, indifferenza …